Bouty e DAIGO si schierano per lo sport etico

DaiGO Sport e DaiGO Sport Recupero, DaiGO Artiplus e DaiGO Tendiplus hanno ottenuto la certificazione necessaria ad esporre il marchio “Play Sure Doping Free”, un marchio doping free che identifica produttori e ambienti sportivi che sposino la prassi della totale assenza di elementi (coloranti, conservanti, eccipienti, addensanti, fino ai principi attivi e alle loro combinazioni) che possano costituire un effetto dopante.

La No doping life, costituita nel maggio 2016, è un’Associazione no-profit nata per sviluppare, promuovere, organizzare e diffondere la sana cultura sportiva, contro ogni forma di uso di sostanze dopanti per il raggiungimento di illeciti sportivi professionali e non, in tutte le forme e manifestazioni, nel territorio dello Stato Italiano e a livello internazionale. Nello spirito, quindi, di un inizio nel segno della good practice, propone quale primo passo, un progetto il cui obbiettivo è la creazione di un network di aziende produttrici di nutraceutici, che credano ed investano nei programmi e nella sicurezza-qualità del no doping.

Il progetto che l’associazione ha lanciato si auto-qualifica con il suo nome “Play sure doping free” e si propone di “certificare” con un marchio doping free produttori e ambienti sportivi che sposino la prassi della totale assenza di elementi (coloranti, conservanti, eccipienti, addensanti, fino ai principi attivi e alle loro combinazioni) che possano costituire un effetto dopante.

Maggiori informazioni su www.nodopinglife.it